Menu

Parco Amboseli

Estraneo alla caccia di frodo dell’avorio del secolo scorso, il Parco ospita tuttora alcuni degli elefanti piu’ vecchi e grandi della regione, con zanne le  cui dimensioni, in altre zone d’Africa, sono ormai una leggenda. Inoltre il territorio e’ dominato dalla sagoma del Kilimangiaro, un altro gigante nel suo campo denominato anche il Tetto dell’Africa. L’area protetta, istituita come riserva  nel 1899 e poi come Parco Nazionale nel 1974, alterna pianure polverose a zone umide ed e’ ricca di fauna. Non e’ un’unita’ ecologica chiusa, ma la parte centrale di un piu’ grande ecosistema semiarido  protetto da riserve che interessa lo storico territorio dei Masai, ed il Lago puo’ talvolta rimanere completamente asciutto.

154701530 amboseli 2 parco amboseli Parco Amboseli 154701530 amboseli 2
Il Kilimangiaro

Con i suoi 5.891 mt. il Kilimangiaro e’ il monte piu’ alto dell’ Africa, oltre che la montagna isolata piu’ elevata al mondo, che si staglia maestosa sulle polverose pianure e savane circostanti. La parte superiore delle pendici e’ nel territorio della Tanzania, ma per chi non arrampica i panorami migliori si godono dalle savane sudorientali del Kenya, e in particolare da Amboseli. La cima ricoperta di neve e di ghiaccio, uno dei panorami piu’ spettacolari del continente, e’ spesso nascosta dalle nuvole, che in genere si dissipano al tramonto e all’alba. L’origine del suo nome e’ oscura: kilima significa ” piccola montagna” in swahili, ma njaro potrebbe derivare dal locale dialetto chagga, o dal Masai ngare (acqua), o dal nome di un demone swahili (freddo). Secondo altri sarebbe una distorsione di kilema kyaro (viaggio impossibile).

amboseli-national-parkel_1-2 parco amboseli Parco Amboseli amboseli national parkel 1